Padova e Due Rocche

//Padova e Due Rocche

Padova e Due Rocche

Padova e Due Rocche

Grandissimo risultato del nostro atleta Salvatore Gambino alla mezza maratona di Padova con un secondo posto assoluto in  1 ora 14 minuti e 29 secondi.

 Padova

 Maratona Sant’Antonio – Maratona

domenica 25 aprile 2010

Risultati dei nostri atleti

BOSCOLO CEGION RENATO 03:25:11

BOSCOLO ANZOLETTI ROMANO 03:48:28

BOSCOLO STEFANO 04:00:50

RENIER LEO 04:02:18

BOSCOLO FABIO 04:23:09

RENIER MASSIMO 04:57:23

VANI CARLO 05:07:53

 Maratona Sant’Antonio – Mezza Maratona

domenica 25 aprile 2010

Risultati dei nostri atleti

2^ GAMBINO SALVATORE 01:14:29

RANZATO RENZO 01:30:13

BOSCOLO GIANCARLO 01:42:50

SALVAGNO GIANLUCA 01:48:16

DIOMEDE MARINO 01:48:34

BACCI SAURO 01:53:18

PELIGRA CARMELO 01:54:33

PADOAN NERIO 01:54:51

TOMMASIN MASSIMO 01:57:36

TIOZZO NETTI MASSIMO 02:00:58

FADDA BAINGIO 02:14:35

FREGUJA ALBANO 02:26:18

Sito Maratona di Padova:

http://www.maratonasantantonio.com/site/pages/home-page

Sito con la classifica completa:

http://www.podisti.net/index.php?option=com_jdownloads&Itemid=82&task=view.download&cid=1328

39^ Due Rocche

Cornuda del Montello (TV)

Domenica 25 Aprile 2010

Eccomi a raccontarvi “Le Due Rocche” di quest’anno una corsa “Trial” una delle più vecchie del Veneto e d’Italia. 

Domenica 25 Aprile sono partito da Chioggia alle 5.45 del mattino e sono arrivato a Cornuda (città ai pedi dei colli del Montello da cui è partita la gara) alle 7.20. Il tempo era bello, dopo la pioggia dei giorni scorsi.Sono andato subito a prendere il pacco gara e il pettorale per poi ritornare all’auto, la prima cosa che dovevo fare era di fare la pubblicità della nostra corsa del primo maggio, poi poco dopo decido di farmi un giretto fra gli stend della gara, il tempo passa velocemente e ora devo ritornare all’auto per vestirmi; ho cercato di non dimenticare nulla, durante la corsa ho indossatola canottiera del nostro gruppo e i pantaloncini corti. Il tempo era bellissimo, con una temperatura quasi estiva.

Mi sono diretto verso la partenza, e mi sono piazzato davanti in prima fila per gustarmi la partenza in modo tranquillo.  Alle 9,30 lo startman ha dato il segnale di partenza,  i primi tre chilometri sono intorno a il paese, poi si è cominciato a salire sino alla vetta, qui ci sono le trincee dei nostri soldati che hanno combattuto nella 1°guerra mondiale per difendere il nostro paese dagli Austriaci La salita aveva pendenze normali ma è stata lunga, molto lunga, tanto che alla corsa ho dovuto alternare molti tratti di camminata, per riposare i muscoli e i tendini facendo attenzione a non sforzare tanto, perché alcuni tratti erano scivolosi e fangosi dalle piogge dei giorni precedenti. Ogni tanto la strada si spianava e allora ho rilanciato la corsa  per un po’.

(Foto: Altimetria Due Rocche)

Il percorso di discesa era fatto di sali e scendi per poi salire ancora, i sentieri si erano molto duri, ma bellissimi dentro ai boschi, arrivati al 14 Km, o una bellissima sorpresa, quì trovo Giovanni 56 famoso per il suo Blog sempre sulla corsa, con lui ero stato in contatto tramite Internet l’anno scorso durante la nostra gara, per poi risentirci poco tempo fa per inserire la nostra corsa, sul blog calendario podismo veneto di cui è curatore oltre al suo (blog).

Mi presento, e insieme portiamo a termine gli ultimi  chilometri della corsa.

All’ arrivo lo saluto e ci diamo appuntamento al 1^ Maggio alla nostra corsa, ricordandogli però che avanza una vaschetta di pesce, per il suo grande interessamento alla nostra corsa.

(Foto F.Daniele e Giovanni 56)

Sono passate così 2 ore e 30 minuti abbondanti, dalla partenza, quando alla fine ho raggiunto l’arrivo.
Subito  mi sono diretto verso il ristoro dove ho bevuto un po’ di acqua (al ristoro c’erano vari panini assortiti, dei dolci, della frutta, integratori, ecc).

Poco dopo mi sono diretto verso l’auto per cambiarmi, ma  prima di ripartire mi sono fatto un paio di birre (Becks), e sono adato a mangiarmi un buon piatto di pasta al pasta party. Finito, sono ritornato a casa.

Nei miei pensieri c’era tutta la  soddisfazione di avere finito la corsa in un modo più che bene, (dopo avevo disputato la traversata dei colli Euganei  due settimane fa), è sicuramente la rifarò il prossimo anno.

Daniele Freguja

Sito Due Rocche

http://www.duerocche.com/2r_newjoom1/index.php?option=com_frontpage&Itemid=1

Sito Giovanni 56:

http://giovanni56.blogspot.com/

Sito calendario podismo veneto:

http://www.calendariopodismoveneto.135.it/

Scritto da |2010-04-25T17:45:05+00:0025 Aprile 2010|News|0 commenti