Maratona di Roma il racconto

//Maratona di Roma il racconto

Maratona di Roma il racconto

Maratona di Roma

Il Racconto

Siamo partiti in cinque venerdì 19 marzo nel primo pomeriggio, dopo qualche sosta siamo arrivati a destinazione. Sistemati i bagagli ci siamo recati presso il Palazzo dei Congressi a ritirare i pettorali per la gara.

Roma merita un giro di sera per la movida, il clima e l’atmosfera che si respira, dopo aver percorso parecchi km a piedi ci siamo recati in una tipica osteria di Trastevere dove abbiamo mangiato in abbondanza i tipici piati locali e un fantastico gelato in una famosa gelateria vicino Montecitorio. Sabato mattina abbiamo iniziato in nostro tour per le vie della capitale visitando i luoghi più noti: San Pietro, Castel Sant’Angelo, Trinità dei Monti, Fontana di Trevi, Campo dei fiori, Piazza Navona, Colosseo, Fori Imperiali, Altare della Patria, Campidoglio, Pantheon, Piazza di Spagna ecc…

Finito il giro turistico mega cena e passeggiata in viale Veneto per digerire.


Finalmente domenica 21 marzo, la maratona è stata spettacolare ma faticosa per il caldo, i sanpietrini i continui saliscendi e la stanchezza accumulata nei due giorni precedenti, comunque tutti abbiamo terminato la gara e ci siamo dati appuntamento per la maratona di Firenze a novembre.

P.S. Grande Stefano che dopo aver corso la maratona si è messo al volante per il viaggio di ritorno.

Fabio

Scritto da |2010-03-24T20:39:27+00:0024 Marzo 2010|News|1 commento