Anche Pertile a Pechino

//Anche Pertile a Pechino

Anche Pertile a Pechino

Ci sarà anche Ruggero Pertile. Alle Olimpiadi di Pechino gareggerà anche il maratoneta di Villanova di Camposampiero, secondo portacolori di Assindustria Sport convocato in azzurro dopo la campionessa italiana del salto triplo Magdelìn Martinez. Inserito dal direttore tecnico della Fidal Nicola Silvaggi tra gli atleti ancora in corsa per un posto, «Rero» ieri mattina ha finalmente ottenuto il benestare del Coni. Ai Giochi correrà a fianco di Stefano Baldini e Ottavio Andriani nella gara che, il 24 agosto, chiuderà la rassegna a cinque cerchi. Per la società gialloblù è una giornata storica.

 

«Da domenica, quando la Federazione ha comunicato i nomi degli atleti in lizza per un posto, ho cominciato a crederci di più, perché ho capito che almeno con un piede ero sull’aereo verso Pechino – spiega Pertile, nato l’8 agosto del ’74 e, in carriera, vincitore delle maratone di Roma, nel 2004, e Padova, nel 2006 – in realtà ho sofferto sino all’ultimo, in attesa di questa notizia».

 

Da tre settimane a questa parte, Ruggero è a Saint Moritz, in raduno con gli altri componenti della squadra azzurra. «La condizione è buona: ho un lieve fastidio alla caviglia destra ma non desta preoccupazione. Già domenica effettuerò un test sui 10 chilometri a Bianco, in provincia di Reggio Calabria – continua il maratoneta, nella passata stagione settimo a Boston e sesto a New York – Ho bisogno di gareggiare perché sono quasi quattro mesi che non lo faccio e infatti credo che cercherò un altro test per il fine settimana successivo. Poi, l’11 agosto, partiremo finalmente per Pechino, dove ci aspetta una maratona atipica, nella quale dovremo fare i conti anche con il caldo e l’inquinamento».

Scritto da |2008-07-23T14:53:12+00:0023 Luglio 2008|News|0 commenti